Courtesy of Disney

Una scena del film "Avengers: Infinity War".

di Scott Mendelson

Avengers: Infinity War ha guadagnato altri 6,044 milioni di dollari martedì, con un aumento del 31% rispetto ai 4,6 milioni di dollari di lunedì, portando l'incasso totale americano a 19 giorni a 558,7 milioni di dollari. Il film è ora al 59° posto nelle classifiche aggiustate per inflazione, tra Rogue One: A Star Wars Story (532 milioni di dollari nel 2016/553 milioni di dollari aggiustati all'inflazione) e The Towering Inferno (116 milioni di dollari nel 1974/562 milioni di dollari aggiustati all'inflazione).

Il film ha guadagnato anche 10,1 milioni di dollari in Cina, e circa 8 milioni di dollari nel resto del mondo (sempre a martedì 15 maggio). Il totale a livello mondiale quindi è di circa 1,675 miliardi di dollari di incasso. Che è più di 1,672 miliardi di dollari registrati dal Jurassic World di Colin Trevorrow. Significa che Avengers: Infinity War è il quarto più grande incasso globale di tutti i tempi e il più grande film estivo di sempre in incassi non aggiustati all'inflazione. È anche il film di maggior successo a non essere uscito il 18 dicembre (The Force Awakens a 2,068 miliardi di dollari e Avatar a 2,788 miliardi di dollari) o il 19 dicembre (Titanic a 2,188 miliardi di dollari).

Jesse Grant/Getty Images for Disney

L'attore Robert Downey Jr. e il cast di "Avengers: Infinity War" alla premiere globale del film a Los Angeles, 23 aprile 2018.

Già, tutti e tre i film che si collocano più in alto nella lista degli incassi di tutti i tempi sono film usciti a dicembre nel periodo pre-natalizio: Star Wars: Il Risveglio della Forza (18 dicembre 2015, 2,068 miliardi di dollari), Titanic (19 dicembre 1997, 2,187 miliardi di dollari, contando le riedizioni) e Avatar (18 dicembre 2009, 2,778 miliardi di dollari). Questo fine settimana si vedrà se Avengers 3 supererà i 2 miliardi di dollari a livello globale, visto che usciranno Deadpool 2 in gran parte del mondo (un film che si prevede possa guadagnare 130 milioni di dollari solo in Nord America, e circa 350 milioni in tutto il mondo solo questo fine settimana) e A Quiet Place in Cina.

In termini di guadagni statunitensi, la pellicola è ancora al quinto posto complessivo e dietro The Avengers (623 milioni di dollari nel 2012) e Jurassic World (652 milioni di dollari nel 2015) tra le uscite estive. Una volta superato Jurassic World in Nord America, sarà il più grande film estivo di sempre in Europa, oltreoceano e in tutto il mondo. Tuttavia, non sarà il più grande incasso in un singolo mercato estero, dal momento che Wolf Warrior ha guadagnato 854 milioni di dollari la scorsa estate solo in Cina.

Per quello che conta, se Avengers 3 superasse il totale di Jurassic World, 652 milioni di dollari, sarebbe il più grande incasso non aggiustato all'inflazione in Nord America, e il 14° maggiore incasso aggiustato all'inflazione, dietro i quattro Star Wars, i due Jurassic Park/Jurassic World, Saw – L'enigmista, Il Re Leone, I predatori dell'arca perduta, Forrest Gump, Mary Poppins, The Avengers e Il cavaliere oscuro. E probabilmente non andrà molto più in alto in questa lista, a meno che non si estenda davvero all'infinito.